Chirurgia Ginecomastica

In breve, la ginecomastia, che può essere riassunta come ingrossamento del tessuto mammario per gli uomini come un tipo di crescita del seno femminile, che può disturbare la persona e influenzare negativamente la sua vita sociale quando raggiunge livelli avanzati.

Grazie all’intervento di ginecomastia, è possibile sbarazzarsi facilmente di questo disagio indipendentemente dal suo grado e motivo. Liposuzione e suoi derivati per una crescita tissutale minima; In caso di rilassamento cutaneo che accompagna la crescita dei tessuti, l’intervento chirurgico elimina la deformazione fisica causata dalla crescita del seno per gli uomini.

Cos'è la ginecomastia?

Come nella femmina della specie umana, il seno esiste allo stesso modo di un organo maschile e sono organi strutturalmente simili. Sebbene il seno sia più piccolo per gli uomini, esiste un tessuto simile costituito da ghiandole del latte proprio come nelle donne.

Ciò che rende inattivo il seno maschile è il testosterone, l’ormone maschile. In questo modo, il seno non cresce durante la pubertà per gli uomini. Il tessuto duro che chiamiamo ghiandolare consente al seno maschile di rimanere come un gruppo muscolare vicino all’area del seno. Il tessuto adiposo nel seno maschile è molto inferiore a quello femminile.

Tuttavia, quando ci sono situazioni come squilibrio ormonale o aumento di peso eccessivo, può verificarsi un ingrossamento del seno, che è il nome di questa crescita incontrollata nella letteratura medica.

Cause di ginecomastia

Sebbene la ginecomastia possa sembrare oggetto di chirurgia plastica, è un problema di salute e dovrebbe essere valutata in un approccio olistico. Ci possono essere molte ragioni per la crescita del seno negli uomini. Prima dell’operazione, è necessario indagare le ragioni alla base della ginecomastia e, se si decide che è necessario, è necessario trattare prima la condizione che causa l’ingrandimento del seno.

Possiamo elencare le condizioni comuni che causano la ginecomastia come segue:

  • Per gli uomini, ingrossamento del tessuto mammario dovuto all’aumento degli estrogeni, l’ormone femminile.
  • Crescita eccessiva di cellule adipose nel tessuto mammario a causa dell’aumento di peso.
  • Crescita strutturale e cedimenti dovuti all’aumento e alla perdita di peso.
  • Crescita nel tessuto mammario come effetto collaterale di alcuni farmaci usati per i disturbi ormonali.
  • Deterioramento e cedimento del tessuto mammario dovuto all’invecchiamento.
  • Ingrandimento del seno causato da alcuni ingranditori muscolari sintetici utilizzati tra gli atleti.
  • Sviluppo della ginecomastia a causa dei bassi livelli di testosterone.
  • Ingrandimento del seno dovuto a una storia di aumento di peso combinato con un basso livello di testosterone.

Sintomi di ginecomastia

La ginecomastia di solito si verifica ed è trascurata durante l’adolescenza ed è principalmente causata dalla struttura ormonale genetica. Tuttavia, si nota quando inizia a disturbare la persona nella vita lavorativa e sociale.

Il tessuto mammario è grande per un uomo e deve esserci un certo volume del seno. Nei casi avanzati di ginecomastia, è possibile parlare di seni maschili che assomigliano a seni femminili.

La ginecomastia, che si manifesta nell’adolescenza o in età avanzata, può mostrare sintomi nei primi periodi;

  • Durezza del seno
  • Gonfiore del tessuto mammario
  • Sensibilità al seno o al capezzolo
  • La differenza di dimensioni tra i seni
  • Gonfiore dal capezzolo o sensazione di dolore.

Anche se il tessuto mammario non è cresciuto o non disturba abbastanza, è utile consultare un medico se sono presenti uno o più di questi sintomi.

La ginecomastia è un’operazione estetica in cui vengono praticate le incisioni e il tessuto viene rimosso in anestesia generale. Il trattamento con la liposuzione può essere preso in considerazione anche nei primi periodi di ginecomastia nei casi in cui la pelle non si è abbassata troppo.

Il contenuto delle operazioni cambia a seconda del livello di ginecomastia. La maggior parte delle persone che fanno domanda per l’intervento si lamenta della crescita anormale del seno. In questi casi, il chirurgo rimuove il tessuto mammario, il grasso in eccesso e il rilassamento cutaneo.

L’operazione può richiedere fino a 1,5-2 ore. Se il tessuto mammario verrà rimosso e prelevato sotto la pelle, se il seno verrà aperto con un’incisione a T capovolta, ciò significa che rimarrà una cicatrice, anche se invisibile. Se il tessuto adiposo verrà rimosso solo con la liposuzione, il tessuto adiposo viene rimosso tramite micro incisioni e tubi, non ci sarà cicatrice dopo l’operazione.

Nell’esame eseguito prima dell’intervento vengono indagati i motivi della ginecomastia. Se la terapia ormonale o altri trattamenti sono in questione, questo processo dovrebbe essere completato per primo. È causato da condizioni come l’aumento di peso e l’invecchiamento. Se non è richiesto alcun trattamento, è possibile pianificare un intervento chirurgico a seconda del livello di ginecomastia.
Elenchiamo le fasi del processo pre-ginecomastia;

  • Esame e consultazione dettagliati.
  • Esame delle prove necessarie. Capire se il paziente è adatto alla ginecomastia.
  • Conduzione ed esame dei test e degli esami che devono essere eseguiti durante la procedura di preparazione chirurgica.
  • Determinazione del tipo di operazione.
  • Informare la paziente sull’intervento di ginecomastia da eseguire.
  • Informare il paziente sul periodo postoperatorio e di recupero.

Dopo l’intervento di ginecomastia, dovresti passare la notte in ospedale. Di solito è un processo leggermente doloroso. Dopo il primo giorno, il paziente è per lo più sollevato. Ma la prima settimana è un periodo di sensibilità. Possono verificarsi possibili sintomi come gonfiore, lividi e prurito. L’edema può anche verificarsi nel seno dopo l’operazione.

Cosa dovrebbe essere considerato dopo l’intervento di ginecomastia?

  • Si prega di seguire rigorosamente i consigli del medico.
  • Utilizzare i farmaci o i prodotti medici prescritti come indicato.
  • Non fare la doccia o entrare in contatto con acqua e calore prima che il medico lo consenta.
  • Dopo l’operazione, non rimuovere il corsetto fino a quando il medico non lo consente.
  • Non allungare le braccia o sollevare nulla per la prima settimana.
  • Evita attività come guidare per un mese.
  • Evita di dormire sulla schiena per 1 mese.
Come viene eseguita la chirurgia ginecomastia?

La ginecomastia è un’operazione estetica in cui vengono praticate le incisioni e il tessuto viene rimosso in anestesia generale. Il trattamento con la liposuzione può essere preso in considerazione anche nei primi periodi di ginecomastia nei casi in cui la pelle non si è abbassata troppo.

Il contenuto delle operazioni cambia a seconda del livello di ginecomastia. La maggior parte delle persone che fanno domanda per l’intervento si lamenta della crescita anormale del seno. In questi casi, il chirurgo rimuove il tessuto mammario, il grasso in eccesso e il rilassamento cutaneo.

L’operazione può richiedere fino a 1,5-2 ore. Se il tessuto mammario verrà rimosso e prelevato sotto la pelle, se il seno verrà aperto con un’incisione a T capovolta, ciò significa che rimarrà una cicatrice, anche se invisibile. Se il tessuto adiposo verrà rimosso solo con la liposuzione, il tessuto adiposo viene rimosso tramite micro incisioni e tubi, non ci sarà cicatrice dopo l’operazione.

Prima della chirurgia della ginecomastia

Nell’esame eseguito prima dell’intervento vengono indagati i motivi della ginecomastia. Se la terapia ormonale o altri trattamenti sono in questione, questo processo dovrebbe essere completato per primo. È causato da condizioni come l’aumento di peso e l’invecchiamento. Se non è richiesto alcun trattamento, è possibile pianificare un intervento chirurgico a seconda del livello di ginecomastia.
Elenchiamo le fasi del processo pre-ginecomastia;

  • Esame e consultazione dettagliati.
  • Esame delle prove necessarie. Capire se il paziente è adatto alla ginecomastia.
  • Conduzione ed esame dei test e degli esami che devono essere eseguiti durante la procedura di preparazione chirurgica.
  • Determinazione del tipo di operazione.
  • Informare la paziente sull’intervento di ginecomastia da eseguire.
  • Informare il paziente sul periodo postoperatorio e di recupero.
Dopo l'intervento di ginecomastia

Dopo l’intervento di ginecomastia, dovresti passare la notte in ospedale. Di solito è un processo leggermente doloroso. Dopo il primo giorno, il paziente è per lo più sollevato. Ma la prima settimana è un periodo di sensibilità. Possono verificarsi possibili sintomi come gonfiore, lividi e prurito. L’edema può anche verificarsi nel seno dopo l’operazione.

Cosa dovrebbe essere considerato dopo l’intervento di ginecomastia?

  • Si prega di seguire rigorosamente i consigli del medico.
  • Utilizzare i farmaci o i prodotti medici prescritti come indicato.
  • Non fare la doccia o entrare in contatto con acqua e calore prima che il medico lo consenta.
  • Dopo l’operazione, non rimuovere il corsetto fino a quando il medico non lo consente.
  • Non allungare le braccia o sollevare nulla per la prima settimana.
  • Evita attività come guidare per un mese.
  • Evita di dormire sulla schiena per 1 mese.

Chirurgia ginecomastia in Turchia

Possiamo dire che la ginecomastia era una condizione che fino a pochi anni fa veniva ignorata e il disagio che provocava veniva ignorato. Gli uomini che limitano la loro vita sociale a causa del loro seno non devono cercare di nascondere il seno in palestre, spiagge, riunioni di lavoro grazie agli interventi di ginecomastia. Gli interventi chirurgici di ginecomastia ei loro prezzi ragionevoli in Turchia sono grandi vantaggi per quanto riguarda i risultati di successo

Domande frequenti:

Altri trattamenti estetici del seno

E-Posta
Telefon
WhatsApp
Messenger
Messenger
Whatsapp

Hizmetlerimiz hakkında hiç beklemeden bilgi almak için bize WhatsApp üzerinden ulaşın.

Görüşmeyi başlatmak için tıklayın;

+90 541 541 00 41

Telefon
E-Posta